Martedì, 25 Settembre 2018 15:07

Teatro, ‘L’attore Manifesto’

Pubblicato in Cultura

"Il Teatro rappresenta la vita con parole e gesti di esseri viventi di fronte ad un pubblico vivente. Questa è la ragione della sua immortalità e, forse, anche della sua crisi, perché ormai il pubblico si è abituato ad una realtà di immagini più fedeli al vero". È quanto sostiene il grande attore, regista ed autore Roberto Herlitzka ed è un "prologo" che scelgo per presentare "L' Attore Manifesto". Il Teatro, già, questo straordinario mondo ove vesti i panni di un altro, "luogo..di contemplazione.. o di visione e, da qui, luogo dove si radunano gli spettatori.. Attori ed autori teatrali sanno da sempre che lo spazio di ogni rappresentazione teatrale è occupato da due fuochi: pubblico e attori e che la prospettiva gira attorno ad essi, mutando di conseguenza proprio la visione e la percezione della performance"... E tutto quanto " è Teatro" lo" hanno portato in scena" TRE giovani attori con il loro ultimo lavoro.."L'attore Manifesto", Marcello Manzella, Corrado Drago, Elvio La Pira, spettacolo che registra, ancora oggi, il sold out al Teatro Elicantropo di Napoli. Una vera opera teatrale che ha toccato già Siracusa, Avola e che, come ho detto, da un po' di giorni viene presentata al pubblico parteneopeo: divertente, difficile ma che fa, soprattutto, riflettere, come fa indubbiamente riflettere la maestria dei TRE interpreti!

Seguici su Facebook