Mercoledì, 24 Maggio 2017 07:54
Gli accordi di Bretton Woods stipulati nel luglio del 1944 in un albergo dell’Hampshire segnano l’inizio di una nuova era postbellica caratterizzata da scenari economici e finanziari estremamente asfittici ed umilianti per i paesi sconfitti nel secondo conflitto mondiale e per il Giappone. La logica dei finanziamenti americani volti alla ricostruzione dei paesi “liberati” ha difatti seguito ambigue procedure egemoniche che hanno imposto al mondo intero la centralità assoluta degli interessi americani a scapito dell’economia degli altri paesi. Gli accordi di Bretton Woods imponevano alla comunità internazionale il ruolo indiscusso di riserva monetaria mondiale del dollaro americano, al quale veniva…
Sembra proprio vero, il nostro Ministro dell' Economia Padoan ha intenzione di mettere sul mercato il 15% della Cassa Depositi e Prestiti entro la fine del 2017, ricavando da questa vendita 5 miliardi di euro. Si cerca in tal modo di abbattere il debito pubblico che secondo i dati della Banca d' Italia è aumentato a gennaio di 32,7 miliardi e attestandosi al primo posto in Europa. Considerando anche l' aumento della pressione fiscale per il ministro questa potrebbe rappresentare una soluzione al fine di rimborsare gli squali della finanza internazionale e poter così rientrare nei vincoli dell' unione Europea.…
Asso Artigiani Imprese Caserta comunica il programma di convegni in programma nell'ambito della manifestazione "Il Marchio d'Area della Valle di Suessola, opportunità di rilancio e di crescita di un Territorio",in programma da domani (venerdì 3 marzo) a domenica nel Monastero Verginiano dei Padri Barnabiti di SanFelice a Cancello.Ad aprire la rassegna, domani alle 10, sarà il dibattito "La storia, l'arte, il turismo, l'agricoltura,l'enogastronomia, l'artigianato per lo sviluppo eco sostenibile di un territorio: la Valle di Suessola". Il programma prevede i saluti di Pietro Piscitelli della Pro loco "Polis", Nicola De Lucia (presidente Asso Artigiani Imprese Caserta) e Giampaolo Parente della…
Il sistema creditizio si fonda su un bizzarro meccanismo algebrico, noto come “moltiplicatore dei depositi”. La Base Monetaria, ovvero lo stock di moneta inizialmente fornita dalla Banca Centrale alle banche private viene amplificato considerevolmente nel contesto reale dalle modalità di finanziamento bancario e dalla ingente quantità di denaro trasferita da bonifici e assegni, creata dal nulla. attraverso un semplice ordine digitale spiccato dal mouse di un computer. Le somme di denaro depositate presso una banca, una volta decurtate le Riserve Facoltative e quelle Obbligatorie predisposte ex lege, vengono imprestate ad imprese e famiglie. Queste, dopo aver impiegato tali risorse, depositeranno…
Italia: 2016 finisce l’ennesimo anno disastroso, bruciata la speranza che il voto di dicembre cambiasse la politica fallimentare, inizia un 2017 peggiore con un Governo fotocopia e non legittimato dal popolo e dal 1 Gennaio 2017 licenziamenti a valanga e aumenti a raffica sui principali servizi. Delusi e traditi ancora una volta gli Italiani che credevano si potesse archiviare il 2016, per di più bisestile, come ulteriore anno disastroso , e finalmente sperare nel 2017 per poter andare al voto e cambiare quel governo che negli ultimi due anni ha azzerato con false riforme e false promesse l’economia, la giustizia,…

Archivio Giornale

Seguici su Facebook