Sabato, 23 Settembre 2017 05:39

Mena Buonaiuto aderisce al Movimento Politico Leoni D’Italia fondato da Pasquale Merola

Pubblicato in Politica

La gente vuole un governo responsabile e forte, democraticamente forte e perciò controllato, un governo efficiente, coraggioso con programmi chiari e concreti in un sistema istituzionale rinnovato, in cui i partiti che sono strumento indispensabile di democrazia, siano aggregatori di consenso e produttori di proposte e di programmi.

Ho alle spalle un percorso politico, un percorso che considero importante e che mi ha consentito di sostenere azioni significative a difesa dei lavoratori e dei più deboli. Nel corso della mia esperienza politica ho avuto modo di occuparmi anche di pari opportunità e di politiche a sostegno dei giovani e dei deboli, la voglia di continuare ad impegnarmi in politica è dettata dall’amore profondo per il nostro Paese e per la mia Terra d’origine.

Credo non risulti difficile constatare che in politica gli spazi di espressione per i giovani siano assai limitati e ciò evidentemente non solo per via del disinteresse degli stessi rispetto alla gestione della cosa pubblica ma unicamente perché le giovani generazioni siano sfiduciate e prive di stimoli perché troppe volte la loro aspettativa di contribuire al cambiamento è stata tradita e le loro speranze hanno dovuto cedere il passo alle illusioni.

Da questo punto di vista, è opportuno sottolineare che l’intento di impegnarsi per cambiare lo stato attuale delle cose non può non passare attraverso un rinnovamento del modo di fare politica e dei protagonisti della politica stessa, cosa che può essere resa possibile assieme ad un gruppo che dimostrati di fare scelte coerenti con questi principi.

Per questo, vorrei sottoporre alla Vostra cortese attenzione il mio interesse ad un eventuale collaborazione con il nostro movimento politico LEONI D’ITALIA in questo momento nella speranza , dunque, di poter rappresentare adeguatamente le aspettative , dei tanti giovani professionisti, dei tanti ricercatori, dei troppi disoccupati e dei lavoratori precari, tutti impegnati a progettare, senza una precisa scadenza, il proprio futuro e che fin ad oggi in numero considerevole e con soddisfazione, hanno seguito e condiviso le mie idee e scelte politiche mirate ad una trasformazione strutturale dell’economia, in grado di garantire una crescita stabile e duratura e nella necessità di un rilancio concreto dell’economia italiana. In questo ambito, considero di fondamentale importanza la valorizzazione del Mezzogiorno e delle sue risorse migliori, la centralità del Sud dell’Italia, anche in considerazione della posizione strategica del Mezzogiorno rispetto al nostro Paese e agli altri Stati membri e per questo, portare ossigeno al mercato del lavoro e offrire ai giovani opportunità concrete di realizzazione sul piano personale e professionale.

Sono fermamente convinta che, questo paese deve diventare modello di riferimento per gli altri Paesi ciò, deve esprimere al meglio le proprie potenzialità, deve sapere sviluppare soluzioni adeguate alle grandi sfide che abbiamo di fronte e deve intercettare risorse significative per dare risposte concrete, chiare e precise che vadano nella direzione dello sviluppo socio-economico del Paese intero.

Alla luce di ciò, io e il mio gruppo e di tanti altri validissimi e importanti sostenitori e simpatizzanti che sono stata affiancata in questa scelta politica, sono disponibile fin da subito ad impegnarmi attivamente per il nostro paese affinché unitamente al Vostro aiuto, con la passione e l’entusiasmo che mi animano e con l’affetto di migliaia di giovani che in tutti questi anni mi hanno sostenuta, si possa rafforzare sempre più il progetto di un paese migliore più forte e più competitivo con altri paesi Europei.
Sono soltanto, sommarie indicazioni – rigorosamente fondate sui princìpi e sui valori costituzionali - che ci permettiamo di sottoporre alla responsabilità ed all’attenzione di chi, “premiato” dal consenso di molti cittadini, ha la possibilità e il dovere di utilizzarlo – al Governo, nel Parlamento e nella vita politica - come una vera opportunità di cambiamento e rinnovamento del Paese e questa persona è sola ed unicamente chi ha nel cuore una politica con sani principi e rispetto verso il popolo Italiano.

Dott.ssa Filomena Buonaiuto
Vice Presidente Nazionale
Movimento Politico Leoni D’Italia

Archivio Giornale

Seguici su Facebook