Venerdì, 20 Gennaio 2017 23:04
Monica Busetto, 53 anni, ritenuta colpevole "al di là di ogni ragionevole dubbio" di aver ucciso una vicina di casa e condannata a circa 24 anni di reclusione, è uscita dal carcere della Giudecca perché non più ritenuta l'assassina. La colpevole di aver ucciso alla vigilia di Natale di tre anni fa Lida Taffi Pamio di 87 anni, è Susanna Lazzarini di 52 anni, da circa due mesi detenuta per aver ammesso lo strangolamento di un'altra signora anziana, Francesca Vianello, 81 anni, per non doverle restituire 100 euro. Quindi, c'è una donna che ha passato due anni in carcere da…
E' un dato di fatto che il fenomeno dell'immigrazione venga indirettamente contemplato e genericamente disciplinato dall'ordinamento italiano mediante formule di adattamento del diritto interno al diritto internazionale e comunitario ex ante. Si sente dunque l'esigenza di attivare meccanismi di monitoraggio psico sociologico atti ad approfondire tecnicamente l'impatto reale del fenomeno migratorio sulle comunità nazionali e di intercettare il feedback delle donne immigrate a scopi istituzionali. Pur vantando logiche di convergenza ed omogeneizzazione in tutti gli stati membri della UE, le norme comunitarie si rivelano spesso manchevoli, lacunose e deficitarie nella misura in cui non riescono a cogliere in tempi utili…
La redazione del "Il Nuovo Picchio" ha avuto in queste settimane il piacere di conoscere ed incontrare Salvatore Sorvillo, giovane musicista e cantante di 18 anni, proveniente dal territorio campano e più in particolare da Succivo, territorio in questi anni al centro delle tematiche legate al disastro ambientale, meglio conosciuto come "terra dei fuochi". E' stato un piacere per alcuni dei nostri collaboratori, appassionati e presi dalla stessa passione per la musica, ascoltare in anticipo il primo lavoro discografico di Sorvillo e della sua band. Una formazione musicale, quella scelta dal ragazzo, che, seppur da pochi mesi, lo ha già…
"Ayer me mataron" - "Ieri mi hanno uccisa". Con questo post su Facebook, Guadalupe Acosta fa parlare chi non ha più voce né parole da urlare al mondo. "Ho impedito che mi toccassero e con un bastone mi hanno bucato il cranio. Mi hanno dato una coltellata e hanno lasciato che morissi dissanguata. Come immondizia mi hanno messo in una sacco di plastica nera, avvolta con del nastro adesivo e lasciata su una spiaggia, dove mi hanno trovata ore più tardi" - così continua Guadalupe, raccontando la storia di Josè Maria Coni e Marina Menegazzo, due turiste argentine in vacanza…
Avvicinandosi all'appuntamento della Conferenza di Roma di UniEurope, il segretario generale di UNI Global, Philip Jennings, ha fatto il punto sul quadro imposto dal sistema della digitalizzazione globale sul lavoro. Jennings, partecipando ai lavori del Forum economico Annuale di Davos, è partito dai dati comunicati durante l'evento. In sintesi estrema, 7 milioni di posti di lavoro destinati a sparire. Il discorso corre subito allo studio della Oxford University del 2013 che metteva ben 320 tipologie di lavoro su 700 negli Usa a rischio d'estinzione sotto la minaccia dell'automazione e prevedeva la sostituzione informatica per il 47 % del lavoro odierno.…

Archivio Giornale

Seguici su Facebook