Martedì, 25 Aprile 2017 02:56
Il c.d. "Familismo Amorale", una teoria sociologica introdotta da Edward C. Banfield, come causa primaria dell'arretratezza culturale di un nucleo, di una società, che in buona sostanza rappresenta il contrario della meritocrazia: i raccomandati, i "figli di"..., al posto di chi davvero merita il posto in prima fila per grandi studi fatti, per esperienze sul campo, per grandi capacità intellettive! Anche nel campo “artistico” a me pare che qualcosa non quadri: il mio indice questa volta è puntato all'indirizzo di un "figlio di", che recentemente ha avuto una parte, non proprio marginale, in un film con Abatantuono! E’ la seconda…
“Possiamo avere tutti i mezzi di comunicazione del mondo, ma niente, assolutamente niente, sostituisce lo sguardo dell'essere umano…” Sembra essere questo il motivo ispiratore del “World's Biggest Eye Contact Experiment 2016”, un evento, un test umano e sociale nato in Australia ad opera dei “The Liberators” (sulla scia della celebre performance “The Artist Is Present” di Marina Abramovic), che lo scorso 29 ottobre ha visto coinvolte 192 città del mondo, in decine di nazioni. Anche Napoli si è distinta tra le città che sono state invase da schiere di uomini, donne, giovani, bambini, pronti a condividere un semplice e –all’apparenza-…
Web fu. Si è spento a soli 61 anni il Casaleggio de Il web è morto, viva il web di un lustro fa. Ora che le app soppiantano il web, in un paradosso perfetto, se ne va il manager che predicò a tutti Internet; che fece atto di fede non nella sventolata democrazia diretta, ma nella Rete di cui fu fanatico fin dagli ’80 quando il web nemmeno esisteva. Il cordoglio ora edulcora i cappelli lunghi ondulati incolti, la bocca corrucciata e la voce flebile di un uomo schivo, riservato ed enigmatico. E’ un mistero come il guru di Settimo…
Fa ancora male la testa dopo tante urla tra i fautori delle famiglie nuove-omo ed i difensori del tradizionale focolare domestico. Le due orde si sono affrontate con la solita mancanza d’umanità ed il consueto odio di tifoseria che caratterizza il cozzo del peggio delle due fazioni – destra e sinistra- dove nessuna delle due riconosce alcuna legittimità all’altra, non di esprimersi, ma nemmeno di esistere. La rabbia si è levata, selvaggia e animale, soprattutto tra i sinistri, di fronte all’uso della piazza di massa milionaria da parte degli avversari. Come noto, a sinistra ritengono di avere un diritto esclusivo…
Anni fa, per debuttare in società si doveva aspettare la maggiore età. Ora, per debuttare nel mondo dei social, non occorre nemmeno essere nati; il lancio nella società virtuale può avvenire già dal grembo materno o dalla lastra di un'ecografia. E vince chi riceve più like. Negli Stati Uniti la maggior parte dei bambini di due anni (più del 90 per cento) ha già una presenza online. E la percentuale dei neonati supera l'80 per cento. In Inghilterra uno studio ha dimostrato che ogni bambino, già solo nel primo anno di vita, appare mediamente in circa 195 foto postate sul…

Archivio Giornale

Seguici su Facebook