Sabato, 19 Gennaio 2019 03:13

L’Asso di Bastoni

Che cosa si intende con "riflesso populista"? In buona sostanza si fa riferimento al voto "liquido", non più ideologico ma punitivo in base al principio che "chi non mi fa star bene lo bastono" dell'elettore infuriato e riguarda, quindi, la colpevolizzazione (del tutto motivata, tra l'altro) degli establishment di turno. Questo tipo di vendetta via urna elettorale è del tutto comprensibile, visti i clamorosi insuccessi delle élite occidentali a rimediare ai loro incomparabili danni per aver favorito una globalizzazione senza freni. Da cui deriva la scellerata gestione dei flussi migratori epocali, a loro volta originati dalle mancate compensazioni per riequilibrare…
In merito al perdurare di una situazione di precarietà determinatasi in seguito alle ultime elezioni regionali in Lazio Paride Amoroso, Responsabile Enti locali Regione Lazio per il PLI già Candidato alle elezioni Regionali, dichiara - “Trovo giusto che si torni a votare in Regione Lazio per liberare anche il Presidente Zigaretti dall’imbarazzo di trattative estenuanti su ogni provvedimento, che mortificano la politica, quella sana fatta di contenuti. All’indomani del voto la situazione risulta ancora poco chiara ed a nulla servono le dichiarazioni a supporto da parte di questo o quello. La politica è altro, la politica che vogliono i cittadini…
Se dovessimo fare un'indagine e chiedere alle persone se sono oneste, sicuramente avremmo delle risposte bizzarre, simpatiche ma in pochi sarebbero capaci di rispondere a questa facile, ma complessa domanda. Essere o non essere, la famosa frase del monologo del celebre " Amleto" scritto da Shakespeare, leggermente trasformata, per esigenze di ovvio adattamento, diventa di estrema attualità ad i giorni d'oggi ed in particolare per una formazione politica che ha fatto dell' "ONESTA" il suo cavallo di battaglia. Decantare da sempre di essere onesti, di scegliere candidati onesti indicando tutti gli avversari come non onesti, corrotti, e trasformisti è stata…
Un Grande incontro a Roma con Magdi Cristiano Allam. Attraverso la presentazione del suo libro si è colta l'opportunità di illustrare il grande pericolo che stiamo correndo a causa della banalizzazione dei valori della nostra cultura che apre sempre di più la porta alla cultura musulmana dell' Europa ed in particolar modo dell'Italia. Banalizzazione che viene sottovalutata e di cui gli effetti devastanti si cominciano a vedere e a farsi sentire. La mancanza di GIOVANI che possano difendere la NOSTRA cultura, dalla invasione della cultura che ci sta occupando, opprimendo e che si sta imponendo con INAUDITA VIOLENZA per generare…
Un treno in corsa privo di una guida che possa arrestarlo e destinato ad uno schianto risolutivo, dove l'ultima fermata non riuscirà a porre fine al folle disegno, anzi si piombano tutte le possibili uscite che potrebbero far salvare i passeggeri, poiché politici senza scrupoli hanno deciso della morte di quei passeggeri per nascondere l'imbarazzo delle loro scellerate scelte. E' questa una delle tante interpretazioni che si possono dare al noto film girato nel 1976 che vantava un Cast di tutto rispetto per raccontare una trama che intreccia politica, spionaggio, eversione, religione ecc. Una trama che idealizza ciò che in…

Archivio Giornale

Seguici su Facebook