Giovedì, 26 Novembre 2020 12:59
dati italiani sono agghiaccianti: secondo le stime dell’Associazione Nazionale Pedagogisti Familiari, sono circa 500mila i minori affidati ai Servizi Territoriali in Italia, su 460 mila bambini che nascono ogni anno nel nostro Paese. Di questi, circa 50 mila sono costretti a vivere in casefamiglia, a differenza di altri paesi quali Germania (circa 7 mila), Francia (circa 5 mila) o Spagna (circa 4 mila). Dato significativo, se si aggiunge che questi paesi hanno una popolazione decisamente più numerosa di quella italiana, ma numeri nettamente inferiori. I recenti casi di Bibbiano e di Laura Massaro - che ha denunciato i servizi sociali…
Si è svolta a Roma presso la sede Nazionale della LIDU, Lega Italiana dei diritti dell’uomo, una importantissima tavola rotonda sul tema “Traumatologia Pedonale in area urbana”. Il fine è quello di sottolineare l’importanza della prevenzione e della sicurezza del pedone in rapporto al comportamento del conducente, alla manutenzione ed adeguamento delle infrastrutture e dei mezzi, oltre che alle incidenze economiche che gravano sulla comunità pari al’1,1% del prodotto interno lordo. Di elevatissimo spessore i relatori che si sono avvicendati dopo i saluti ed i ringraziamenti del Presidente Eugenio Ficorilli, iniziando dal relatore e moderatore, Prof. Andrea Costanzo, Presidente della…
Funicolare di Bergamo, metà ottobre: l'Ing. Ferretti, straordinario progettista ed esecutore dell'opera credo non avrebbe condiviso e quindi d’accordo su ciò che andrò a scrivere per avervi assistito e in parte partecipato in prima persona. Ad un signore con in braccio il suo Amico a 4 zampe che per propria natura NON HA la canna nasale (nel caso specifico un Buldog Francese) è stato impedito accedere alla Funicolare per poter "guadagnare" Città Alta perché il suo “accompagnatore” non aveva la museruola, come previsto da un non meglio identificato Regolamento. Il malcapitato è stato invitato dall'integerrimo "fattorino" ad andar via! È…
Gli italiani da una parte, gli stranieri dall’altra. Sembra di essere tornati indietro nel tempo, eppure le immagini di bimbi italiani e stranieri seduti in separate sedi a mensa o negli scuolabus hanno fatto il giro di tutti i media proprio recentemente. Per diverse settimane, infatti, più di duecento bambini residenti a Lodi non hanno mangiato in mensa o non hanno preso lo scuolabus, perché non potevano più permetterselo. Bambini divisi in due gruppi, italiani ed extracomunitari. Apartheid 2.0. Il caso è scoppiato solo recentemente ma in realtà la storia comincia nel 2017, quando la sindaca di Lodi Sara Casanova…
Si è tenuto il 29 settembre, a Roma nella sala Conferenze della Basilica dei Santi XII Apostoli la premiazione della Prima edizione del Premio giornalistico Nazionale "la Rosa d’Oro", organizzato dall’Associazione Internazionale Regina Elena Onlus. L’evento ha visto quali vincitori: la giornalista Flavia Filippi con un servizio giornalistico televisivo di La7 sul caso staminali, secondi classificati Veronica D'Andrea (Basilicata) e Davide Passone (Lazio), terzo il giornalista Franco Perdichizzi (Sicilia). I premiati sono stati giudicati dalla giuria presieduta dal Presidente Nazionale dell’Associazione Gr. Uff. Ilario Bortolan, di cui hanno fatto parte: Sua Eccellenza l’Ambasciatore Roberto Falaschi; il Dott. Constantino Filidoro, scrittore…

Archivio Giornale

Seguici su Facebook