Domenica, 21 Ottobre 2018 21:41
Spesse volte, anche a sproposito, si parla dei guasti della Giustizia, dei suoi proverbiali ritardi, e spesso lo si fa da parte di chi, solo marginalmente, si è imbattuto in questi ritardi e negli ingranaggi burocratici che in buona sostanza soffocano un settore che dovrebbe essere efficientissimo e a servizio del cittadino. E spesso questi guasti vengono avvertiti, marginalmente, anche dal Legislatore e da chi ci governa in maniera impropria e che danno il "la" per stilare classifiche, sondaggi, numeri che NULLA hanno a che fare con la realtà! Eppure basterebbe rivolgersi direttamente agli interessati, agli operatori della giustizia e…
Si sono appena conclusi i funerali di Stato delle 19 vittime del crollo del Ponte Morandi a Genova, si ricorda che i familiari delle altre vittime hanno scelto di celebrarli in forma privata, che da ogni parte d'Italia a torto o ragione ci si interroga sulla sicurezza degli innumerevoli ponti autostradali e non costruiti negli anni 50/60/70 che quotidianamente vengono attraversati da milioni di veicoli. In tempi non sospetti, dopo un convegno tenutosi il 13 Dicembre dall'Università la Sapienza di Roma facoltà di Ingegneria ed Architettura sul tema "criticità dei ponti storici della Città di Roma", la solerzia del Capogruppo…
I Leoni d’Italia, attraverso al Coordinatrice regionale Loredana Moro esprimono solidarietà al Sindaco di Solesino Elvy Bentani per aver avuto recapitate tre pallottole. Un atto infamante e spregevole da parte di chi lo ha commesso per la quale si auspica Che le forze dell’Ordine possano a breve scoprirne il mandante ed assicurarlo alla giustizia. Non si può che condannare il clima di odio e di tensione che si ha tanto da arrivare a questo Infamante invio. Il coordinatore regionale dei Leoni d’Italia Loredana Moro
Ospedale Melorio: emergenza estiva Per l'ennesima volta siamo costretti a richiamare l'attenzione dell'opinione pubblica sulla grave situazione in cui versa ormai da diversi anni il presidio ospedaliero Melorio di S. Maria Capua Vetere. Nelle prossime settimane assisteremo a una ulteriore riduzione del personale presente in servizio e delle attività a causa della abituale turnazione per le ferie, con non poche preoccupazioni, perché basta un minimo imprevisto per creare una situazione di estrema difficoltà gestionale ed organizzativa. Siamo giunti a questa situazione a causa della cattiva gestione amministrativa sanitaria, che ha consentito cospicui trasferimenti di personale giovane verso l'ospedale di Aversa…
IL CARCERE DI S. MARIA C. V. AVRA’ MAI L’ACQUA CORRENTE E POTABILE? Dal 1996, ossia dall’inizio, la casa circondariale di santa maria capua vetere attende di essere allacciata alla rete idrica.L’istituto, per far fronte al problema idrico, usufruisce di un costosissimo impianto di potabilizzazione che attinge a 2 pozzi di emungimento e, ancora oggi, vengono spesi dall’amministrazione della casa circondariale circa 100.000€ all’anno solo per i costi idrici.Cio’ influisce in modo negativo sulle condizioni igieniche e sanitarie dei detenuti e sulle loro condizioni minime di vivibilità; problema che va da aggiungersi al sovraffollamento della struttura, che ospita oltre 1000…

Archivio Giornale

Seguici su Facebook