Lunedì, 17 Giugno 2019 16:55
Una lettera che unisce passato e presente.La storia di Micol. Un viaggio alla scoperta di quello che c’è in ognuno di noi. Micol è una ragazza che non si fa coinvolgere dalla vita, vive come una spettatrice, senza diventarne mai protagonista. Improvvisamente Sebastiano, il suo adorato nonno muore, e questo lutto la fa sprofondare in una cupa malinconia.Ma ecco che suo nonno, che bene la conosceva e comprendeva la sua paura di vivere, le lancia una sfida.Attraverso una lettere scritta pochi giorni prima di morire le invia degli indizi e le lascia una misteriosa chiave.Che porta aprirà quella chiave?E così…
Uno spirito errante che ha perduto i ricordi della sua vita e la capacità di sognare, vuole sovvertire il suo destino e tornare ad abitare un corpo umano. Lo spirito invade la mente di Mauro, un giovane e malinconico sognatore che si sta riposando in un luogo tranquillo, ai piedi di un mandorlo fiorito su una collina ai confini del mondo. Il ragazzo sta cercando di fuggire dai suoi problemi nella realtà, ma non vuole perdersi nelle illusioni della mente. Vuole solo trovare un posto speciale in cui sentirsi vivo e felice. Lo spirito anima la debole volontà del sognatore,…
Vita, una parola alla fin fine di una ridondante banalità. Illustra l'ineluttabile con rara efficacia, nascondendo qualsiasi aspetto che non sia comune a tutti gli altri esseri umani e non. Esseri e non esseri, probabilmente qui sta il problema. Cerchiamo così nel prossimo lo specchio di noi stessi e nella poesia una luce che ci indichi una via. Succede, però, che una bambina s'innamori della danza ed inizi a viaggiare per il mondo delle sensazioni, aprendo quelle porte che la mettono in contatto con altre realtà. Le scarpe di raso e le assi di legno la portano lontano passeggiando sul…
Protagoniste assolute due donne, sorelle gemelle, nate in una nobile e ricca famiglia della Germania nei primi del novecento; Elene e Johanna, scelgono di abbandonare, sia pure in tempi diversi, la Germania: Johanna si stabilisce in Italia a metà degli anni venti, mentre Elene, lascerà la Germania nel 1933, dopo l'avvento al potere di Hitler. Circa un anno dopo, Elene darà alla luce due gemelle, una delle quali affetta dalla sindrome di Down. La donna compie una scelta per quei tempi rivoluzionaria, rigettando pregiudizi ed ignoranza che circondavano all'epoca la condizione di diversità e avvia un coraggioso percorso personale di…
"Racconti, aneddoti, episodi di una parte di vita, vissuta e condivisa, che oggi sono nostalgicamente ricordi. A volte dolci, a volte amari, ma pur sempre cari ricordi per ricomporre il puzzle della mia vita. Ricordi per non dimenticare la mia appartenenza, la mia provenienza, le mie origini. Un patrimonio da conservare, custodire, tutelare, per non smarrire il senso di me. E solamente ripercorrendolo, viaggiando a ritroso nel tempo, lo riconosco, mi riconosco e ritrovo il senso del mio esistere."RECENSIONE Ripercorrendo i sentieri della proprio esistenza. Ripercorrendo gioie e dolori. Ripercorrendo ciò che sei stato non è mai semplice. La Florio…

Seguici su Facebook