Mercoledì, 21 Novembre 2018 18:08

Faccia a Faccia con l'autrice Jessica Verzeletti

Pubblicato in Cultura

Il prezzo ebook dell'opera è 1,99 Euro in promo ora a 0,99 cent. Casa editrice: Butterfly edizioni. Il romanzo è disponibile in tutti gli store online. 'Attendi l'Arcobaleno' è disponibile sulla piattaforma Amazon all'indirizzo: https://www.amazon.it- /dp/B07D3RT7XQ/ref=cm_sw_r_f m_apa_i_vVRbBbEZRXXQS


1. Jessica Verzeletti parlaci un po di te, chi sei e cosa fai nella vita?

Sono nata il 24 Ottobre 1990 e sono sposata dal 23 Maggio 2015. Nella vita, oltre a scrivere, sono una Master Reiki, disciplina olistica, aiuto le persone durate i corsi e seminari e sono un'appassionata di cristalloterapia.

2. In che situazione ami scrivere i tuoi libri?

Di notte, di giorno, in viaggio, in una stanza particolare o in un momento preciso della giornata? La situazione migliore in cui amo scrivere è il perfetto silenzio, al massimo con un po' di musica in sottofondo. Adoro scrivo in tarda sera, anche se mi si chiudono gli occhi dal sonno, ma è il momento della giornata in cui rendo di più.

3. Come nasce 'Attendi l'arcobaleno'?

Il romanzo nasce dalla vita reale di tutti i giorni, tematiche e situazioni che affrontiamo continuamente: Divorzi, disagi, problematiche personali che facciamo fatica a risolvere.

4. Per descrivere i protagonisti del tuo racconto a chi ti sei riferita nella vita reale?

Esistono o sono frutto della tua fantasia? Se sono il frutto della tua fantasia, come li hai costruiti i discorsi ed i comportamenti di chi non è mai esistito? Ti sei appoggiata a qualche frammento di razionalità? Ho preso ispirazione da persone reali e situazioni esistenti. Giusto per fare un esempio, uno dei protagonisti è ispirato alla mia insegnante Reiki che mi ha insegnato tanto sulla disciplina e non solo.

5. Cosa ti ha dato principalmente l'ispirazione per la scrittura del tuo libro?

Vicino a me, a livello famigliare, ci sono persone che hanno affrontato separazioni e divorzi, grazie a loro che mi hanno permesso di attingere alle loro esperienze ho creato "Attendi l'arcobaleno".

6. Quando hai incominciato a scrivere?

Ho cominciato circa dieci anni fa tra i banchi di scuola. Non sono mai stata un asso nell'esprimere i miei stati emotivi, dunque ho trovato conforto nella scrittura.

7. Eri sicura di diventare una scrittrice?

Assolutamente no! Tuttora non mi ritengo una scrittrice, ma solo una persona con una passione comune e che piace condividerla con gli altri.

8. Ci sono scrittori disciplinari, metodici, che stilano scalette e rileggono mille volte i loro scritti e autori che istintivamente buttano giù frasi su frasi fino a comporre un romanzo. Tu? Che scrittrice sei?

Prevalentemente istintiva. Scrivo tutto di getto, se l'ispirazione è buona. A volte, stendo appunti e scalette. Infine, cerco di correggere il più possibile a fine stesura.

9. Quante storie, romanzi, racconti, libri e-book hai scritto finora?

In tutto sono cinque romanzi pubblicati. Il quinto uscirà circa a metà Giugno: Io sono Jophiel. Ma quest'ultimo è un rilancio di un'opera che avevo già pubblicato in self tempo prima, un romanzo a cui tengo moltissimo.

10. Qual è il tuo pubblico ideale? A chi lettore pensi quando scrivi?

Il mio pubblico ideale, sono le persone che hanno bisogno di una parola di conforto e con una mentalità aperta, che sappiano captare i messaggi che il romanzo vuole comunicare. Purtroppo non tutte le letture, anche se semplici, sono a portata di tutti per esser capite.

11. Prossimamente... cosa hai in programma?

In programma ci sono la stesura di altri romanzi in work in progress, prevalentemente fantasy e concretizzare maggiormente la mia missione di "Master Reiki". Non so cosa mi riserverà il futuro, lo scoprirò vivendolo giorno per giorno e m'impegnerò a raggiungere i miei obbiettivi.

Seguici su Facebook