Sabato, 24 Agosto 2019 17:54

Protezione civile, arrivano 30 nuovi volontari. Il sindaco Pirozzi e la consigliera Cioffi: «Il nucleo è il nostro orgoglio, il loro impegno per la comunità è encomiabile».

Il nucleo comunale di Protezione civile può contare su 30 nuovi volontari. Si è infatti concluso sabato 12 gennaio, con un sopralluogo sui tre principali valloni di Santa Maria a Vico, il corso base per vecchi e nuovi volontari che hanno poi ricevuto gli attestati di partecipazione direttamente dalle mani del sindaco Andrea Pirozzi e della consigliera delegata Anna Cioffi.

«I volontari della Protezione civile – commentano il sindaco Pirozzi e la consigliera Cioffi – sono il nostro orgoglio. Il loro impegno assiduo nei confronti della cittadinanza e della cittadina è encomiabile: come hanno dimostrato lavorando a tarda notte o ben prima dell’alba, in occasione dell’emergenza neve, o di sabato sera, quando ci fu la scossa di terremoto con epicentro la vicina Forchia, sabato 5 gennaio. Il loro prossimo obiettivo sarà ora la divulgazione del Piano di Protezione Civile comunale».

Il corso base, che ha portato il totale dei volontari a 70 membri operativi, ha previsto tre incontri, dai seguenti titolo: “Cenni storici ed inquadramento generale”, “Il servizio nazionale di Protezione civile ed il volontariato locale”, “ Le attività in emergenza, il metodo Augustus e la comunicazione istituzionale”, “Il piano di emergenza del Comune di Santa Maria a Vico, mezzi in dotazione alla locale Protezione civile e loro utilizzo, Conoscenza del territorio – sopralluoghi”.

 

Venerdì la presentazione della strada di collegamento Rosciano-Ruotoli. Il sindaco Pirozzi e la consigliera Cioffi: «Mantenuto l’impegno con la comunità»

Venerdì 14 dicembre, alle ore 18, nei locali della scuola elementare in località “Rosciano” sarà presentato alla cittadinanza il progetto della strada di collegamento tra le frazioni “Rosciano” e “Ruotoli” e di verde attrezzato.

«L’obiettivo è creare un collegamento tra le parti alte delle due frazioni, evitando di intasare via Crocella. Abbiamo previsto anche un’area parcheggio, una zona verde per i bambini attrezzata con giostrine, un campetto polisportivo per i giovani ed un bocciodromo per dilettare i nostri anziani. Il mio impegno in politica è quello di dedicare un occhio particolare allo sviluppo di queste due comunità: dopo tre anni di impegno raggiungiamo, sia pur con non poche difficoltà, un obiettivo importante per lo sviluppo e la vivibilità di queste zone. Ma questo mi dà maggiore soddisfazione nel raggiungimento dell’obiettivo assunto con la comunità», afferma la consigliera Anna Cioffi.

«Amministrare oggi, con questa congiuntura economica, è molto complicato. Ma, mantenere gli impegni assunti con la popolazione, riempie di orgoglio e dimostra che stiamo lavorando per migliorare la vivibilità della nostra cittadina. Assicuro che il nostro impegno continuerà anche per altre zone, con la presentazione di nuovi interventi nelle prossime settimane, che miglioreranno così l’intero territorio», aggiunge il sindaco Andrea Pirozzi.

L’opera, che sarà illustrata dalla ditta aggiudicataria nel corso della manifestazione, prevede una spesa complessiva di 530mila euro, finanziata interamente da fondi comunali, grazie a risparmi di opere già realizzate. La partenza dei lavori è fissata per il 18 dicembre: la conclusione è invece prevista per maggio 2019.

Al termine della presentazione è previsto un brindisi natalizio con i cittadini che parteciperanno.

 

Archivio Giornale

Seguici su Facebook