Mercoledì, 21 Novembre 2018 17:52

Basta istigazione all'odio da parte del Pd e dei media sinistri

Pubblicato in Politica

In ordine cronologico hanno iniziato l'istigazione all'ODIO: Ex Presidente della Camera Laura Boldrini Ex Ministro della Repubblica Maria Elena Boschi Ex Ministro " " Angelino Alfano Fatti di cronaca del Fermano del 2016 dove si scambiò una comunissima rissa, tra un cittadino Fermano ed una coppia di Clandestini e dove gli Esimi parlamentari arrivarono a conclusioni errate, senza nemmeno attendere gli esiti delle indagini, delle testimonianze e dei medici di Medicina Legale che smentirono clamororosamente la ricostruzione degli esimi personaggi. Da li iniziarono continue inutili e strumentali manifestazioni per alzare il livello di guardia e dare la possibilità al loro collega di partito Emanuele Fiano di presentare leggi che avrebbero dovuto inasprire immotivatamente e strumentalmente le leggi già esistenti in materia razziale ed antifascista. Leggi che in analisi oggi non servono se non per andare contro gli Italiani che desiderano il rispetto dell'Italia. Per di più, Hanno continuato nel caso Macerata, dove una giovane ragazza, "Pamela" fatta a pezzi da un criminale assassino, è stata ignorata. Di contro è stato additato come omofobo razzista e fascista un pazzo che ha sparato, ferendo una donna di colore, perchè deluso dall'atteggiamento dello Stato, pronto a difendere i clandestini snobbando i funerali della ragazza…. nessuna delle tre cariche dello stato erano presenti al funerale di Pamela mentre sono risultate presenti al funerale…. "forse di Stato" nel caso di Fermo. Tralasciamo altri fatti sporadici e di chiara identità criminale e non omofoba o razzista e meno che meno fascista, accaduti, ma che sono irrilevanti nei confronti degli innumerevoli casi giornalieri che i clandestini compiono contro le Forze dell'Ordine e i cittadini Italiani. Forse sarebbe il caso di predisporre delle leggi a tutela degli italiani e contro i clandestini. La strumentalizzazione delle ex tre cariche dello Stato e dell' Onorevole parlamentare che si prodiga a difendere una legge oramai obsoleta, inutile, proponendone una che inasprisce pene più severe per comuni crimini, che nulla hanno a che vedere con l'odio razziale o fascismo, lo si evince anche dalla forzatura mediatica avvenuta in questi giorni dove una idiota e criminale goliardata, è stata montata come una criminale azione razzista e fascista, ma dimostratasi poi…… una goliardata idiota. Tutto questo ben supportati dai i Media, stampa e tv che hanno contribuito ad alimentare questa forte iniezione di odio collettivo. In particolare una emittente che ha fatto da riflettore e continua imperterrita a infondere odio, manipolando le informazioni. Strano che la Magistratura che interviene su segnalazione o autonomamente su chi è contrario alle idee dei su citati ex Cariche dello Stato o Onorevoli, non intervenga contro di loro…… che invece se si approfondisce, seminano odio razziale ideologico. Meditate gente meditate meditate.

Altro in questa categoria: Saviano e la “Dezinformatzija” »

Archivio Giornale

Seguici su Facebook